Saltatempo

Saltatempo

Stefano Benni / Feb 29, 2020
Saltatempo La storia di un ragazzino che cresce in un piccolo paese del Centro Italia Dalla guerra partigiana al Sessantotto Lo incontriamo da ragazzino mentre una mattina di fine inverno scarpagna verso le Bisa
  • Title: Saltatempo
  • Author: Stefano Benni
  • ISBN: 9788807817489
  • Page: 321
  • Format: Paperback
  • La storia di un ragazzino che cresce in un piccolo paese del Centro Italia Dalla guerra partigiana al Sessantotto.Lo incontriamo da ragazzino mentre una mattina di fine inverno scarpagna verso le Bisacconi le scuole elementari del paese, un cubo giallo vomito dentro un giardino di erbacce barbare Canticchia Se mi vuoi lasciare dimmi almeno perch Sono gli anni cinLa storia di un ragazzino che cresce in un piccolo paese del Centro Italia Dalla guerra partigiana al Sessantotto.Lo incontriamo da ragazzino mentre una mattina di fine inverno scarpagna verso le Bisacconi le scuole elementari del paese, un cubo giallo vomito dentro un giardino di erbacce barbare Canticchia Se mi vuoi lasciare dimmi almeno perch Sono gli anni cinquanta e mentre ruba in una vigna un grappolo di schizzozibibbo, Lupetto, cos lo chiamano, vede un uomo, alto come una nuvola, con una barba immensa e un cane vecchio al suo fianco Un dio Una divinit pagana grande e sozza come un letamaio che gli regala, per tutta la vita, una facolt meravigliosa un orologio interno, anzi un orobilogio che gli consentir di correre avanti nel tempo, di vedere quello che accadr nel mondo e insieme di vivere il suo tempo, tra premonizioni e rivelazioni Cos Lupetto diventa Saltatempo, cresce bislacco e combattivo, mentre il paese dove vive si va trasformando e l orobilogio con i suoi giri improvvisi e vorticosi prospetta il tempo che verr Dalla guerra partigiana al Sessantotto, dalla nascita della televisione al tempo eroico del rock, dal primo a al primo amico perduto, sotto la profezia di un delitto che forse si compir il tempo dell Italia che cambia, dei paesi che perdono la loro identit per diventare svincoli autostradali, del nascere e crescere dell avidit e dei nuovi padroni, il tempo del consumismo che avanza, della trasformazione della politica e del mondo.
    • BEST PDF "↠ Saltatempo" || DOWNLOAD (AZW) ↠
      Stefano Benni

    About "Stefano Benni"

      • Stefano Benni

        Stefano Benni born August 12, 1947 in Bologna is an Italian satirical writer, poet and journalist His books have been translated into around 20 foreign languages and scored notable commercial success He sold 2,5 million copies of his books in Italy.He has contributed to Panorama Italian magazine , Linus magazine , La Repubblica, il manifesto among others In 1989 he directed the film Musica per vecchi animali.


    919 Comments

    1. Cos successo Bella domanda Immagino che non ti riferisca all inizio dell universo, ma alla tua piccola storia Be , intanto hai vissuto e questo un gran bel risultato.Caspita se il ragazzo, Saltatempo, ha vissuto Chiediamolo pure a Wilde, che tanto non avr il coraggio di dire di no Ci scommetterei tutta la mia collezione di film Woodyalleniani, e io ci tengo Mi complimento con Benni, la fantasia italiana pi fantasiosa che io abbia mai letto negli ultimi due anni Questo libro in fatto di stile col [...]


    2. Questo, come invece potrebbe far pensare la quarta di copertina, non un romanzo di viaggi nel tempo Non parla di mirabolanti avventure in epoche andate o ancora a venire, e di certo non ha un incredibile protagonista che sa saltellare attraverso le maglie del tessuto spazio temporale Saltatempo un meraviglioso miscuglio di mille generi un romanzo storico, un romanzo rosa, un romanzo di formazione e un romanzo introspettivo, in cui la possibilit del protagonista di poter vedere cosa succeder sola [...]


    3. Ho trovato il mio nuovo libro preferito di Benni.In questo libro sempre presente l umorismo satirico e travolgente dell autore, ma abbiamo anche una storia pi seria, pi reale, pi ancorata al territorio.E la parte surreale diventa un pretesto, pi che in altri libri, per raccontare una storia.La storia di Saltatempo, un bambino di un paesino di montagna, innocente e ingenuo, che un giorno incontra una divinit bonaria sarebbe Dio, ma passer il tempo a vedere gnomi, divinit del denaro, oscure Ombre, [...]


    4. Sapevo che leggere Benni non mi avrebbe deluso, ma non credevo che mi sarebbe potuto piacere cos tanto Saltatempo la storia di Lupetto e di un orobilogio che gli viene donato mentre scarpagna nel bosco E la storia di Lupetto dalle elementari all universit , ma anche la storia dell Italia che cresce e si trasforma, la storia dell Italia da met degli anni 50 agli anni 60 fino alla strage di Piazza Fontana Saltatempo pu essere considerato a tutti gli effetti un romanzo di formazione, la formazione [...]



    5. Libro molto particolare, anzi veramente unico.Direi che quasi impossibile assegnargli un genere, romanzo di formazione, romanzo storico culturale, romanzo soft erotico, romanzo di paese, eccAnche il registro linguistico veramente caratteristico, un curioso misto ti espressioni volgari e termini aulici.La prima parte devo dire, l ho trovata un po noiosa, ma vale sicuramente la pena tener duro perch la seconda e la terza compensano ampiamente.


    6. Devi solo promettermi che conserverai gli orologi come una cosa importante e preziosa, non tradire n l uno n l altro Quello della fatica quotidiana e quello dei mondi possibili, quello che conta i tuoi passi e quello che misura i tuoi sogni Quello che scorre e quello che gira Quello che ti ruba le persone e quello che te le riporta Benni ci regala pagine di poesia e divertimento, come sempre Ho faticato un po a entrare nel romanzo, la sua scrittura sempre particolare e ci vuole un attimo per ent [...]


    7. Niente da fare Ho voluto dare un altra chance a Benni, di cui avevo letto qualcosa anni fa senza grande entusiamo, ma devo purtroppo confermare la mia opinione non riesce proprio a piacermi



    8. Secondo me non il suo libro migliore, ma un romanzo di formazione dove racconta le storie di un adolescenze , le sue paure, i suoi dubbi e i problemi legati a quell et.


    9. Pensavo che Margherita Dolcevita fosse stato un colpo di fortuna, l opera pi riuscita dello scrittore.E invece ora che ho letto Saltatempo devo ammetterlo.Sono ufficialmente innamorata di Stefano Benni.La sua scrittura uno spettacolo pirotecnico, un arcobaleno di luci e colori, frizzante, geniale, irresistibile qualunque sentimento regali l umorismo, l ironia, la dolcezza, la nostalgia.Dimenticate un po la trama, che d impatto, un po fuorviante e lascia presagire qualcosa a cavallo tra l irreale [...]


    10. Saltatempo un sognatore, intelligente, emotivo Cresce in un paese di montagna e osserva orrificato i cambiamenti imposti dal progresso armato di poesia, sogni, e con l aiuto di gnomi del bosco pieni di umorismo Benni stupisce sempre stato un gran scrittore, uno scultore della parola, e con questo libro raggiunge l apice della sua creativit mischiando a, umorismo, e magia al contesto dei moti del 68, dell industrializzazione, del crescere, perdersi per poi finalmente trovarsi.A me questo libro ha [...]


    11. Stefano Benni non solo uno scrittore per ragazzi, ma pu e sa aprire numerosi spunti per lettori di ogni et , ed commovente l italianit ruspante di questo romanzo Tuttavia l impressione che se ne trae che sia un centometrista che nella maratona si perde un po.


    12. Ironico e pungente Benni offre brillanti spunti di riflessione sul processo di involuzione del genere umano sulla perdita dei valori e di s stessi, sulla corruzione, sulla difficolt di passare dall infanzia all adolescenza e all et adulta Descrive gli anni che seguono la seconda guerra mondiale, il boom economico che porta un paesino di montagna sul bordo del precipizio Racconta le rivendicazioni studentesche del 68, gli anni di piombo, il desiderio di voler cambiare il mondo e la frustrazione c [...]


    13. I give up Too many characters Too much for me Note sure what happened I just put the book down and found no desire to pick it up again.


    14. A mio avviso, il miglior Benni, a pari merito con Achille pi veloce.Un dipinto neorealista dell Italia anni 60 di rare semplicit e nitidezza.



    15. Il protagonista di questa storia Saltatempo, un ragazzo che cresce durante i grandi cambiamenti politici, tecnologici e sociali che cambiano il volto ai paesi tramutandoli in citt.In una sorta di biografia strampalata, Saltatempo vive con due tempi, uno naturale e l altro dell orobilogio, dono di un Dio eccentrico Saltatempo cos vede cosa succeder nel futuro e pu ritornare a momenti del passato, ma non pu esimersi dal vivere tutte le esperienze cui va incontro nel presente Tra amori e sofferenze [...]


    16. E finalmente ho conosciuto Benni.Il primo contatto stato leggermente traumatico Abituata il pi delle volte a uno stile di scrittura rilassato, ponderato e pieno di pause, mi caduto fra capo e collo un modo di scrivere del tutto diverso.Un intreccio multiplo carpiato di neologismi, soprannomi, dialoghi, frasi baldanzose, divertenti e fantasiose tutto all interno di un ritmo teso e sostenuto Un delirio praticamente.All inizio mi recava un leggero disorientamento Non riuscivo a berlo , mi creava co [...]


    17. Mentre il piccolo Saltatempo cresce percorriamo la storia del suo paesello emiliano e quella dell Italia dagli anni 50 fino al fatidico 1968, sotto la minaccia dei fascisti e del denaro Benni gioca con le parole, mette molto di s nel protagonista, azzecca qualche passaggio ma la favoletta a un certo punto deve diventare pi seria, altrimenti tutto quel che passa una ingombrante e inutile nostalgia per il passato agricolo, dato che i personaggi son solo delle macchiette.Da molto non leggevo un lib [...]


    18. Che fatica Odio abbandonare i libri ma ammetto che questo mi ha messo a dura prova Avevo iniziato con entusiasmo, dal momento che avevo da poco letto e stra apprezzato Achille pi veloce niente, qui la scintilla non scattata Storia lentissima all inizio, che comunque non mi ha preso, neanche ala fine sono riuscita ad affezionarmi ai personaggi S , lo stile di Benni molto particolare, divertente e dove vuole poetico, ma in questo libro per me non bastato Forse sono io che non ho colto il vero mess [...]


    19. L incipit di questo romanzo particolare e non stato immediato, come mi succede per altre storie, entrare in sintonia col ritmo e lo stile dell autore ma una volta presa la via giusta come lanciarsi per una ripida discesa a tutta velocit , i piedi sembrano estranei al corpo e alla volont.Per cui non ho potuto fare a meno di continuare a farmi trascinare nella storia che a tratti commovente, a tratti irriverente o comica o romantica o ingenua C tutto un mondo in questo romanzo ed il mondo che ognu [...]


    20. Lo stile di Benni mi piace, ma nonostante un inizio molto promettente mi sembrato che la storia fosse troppo tirata per le lunghe, ha finito per annoiarmi L espediente di far viaggiare il protagonista nel tempo non stato sfruttato appieno, secondo me Divertente a tratti, per certi versi caustico e accusatore, tra il nostalgico e il ribelle, Saltatempo un bel romanzo ma speravo meglio Mi ha ricordato Margherita Dolcevita, che per forse mi era piaciuto di pi Peccato.


    21. Sicuramente il mio libro preferito del mio autore italiano preferito.Ancora una volta Benni dimostra la sua abilit nel descrivere realt attraverso la sua meravigliosa fantasia e ironia in questa sorta di autobiografia La comicit e l umorismo di alcune scene veramente geniali unite alle vicende romantiche sessuali raccontate come si possono raccontare ad un amico rendono questo libro uno dei migliori dell autore.


    22. I loved the creative writing in this read, the italian politics was sort of lost on me, but I enjoyed reading about the Timeskipper character we never learn of his name and all the visions of the future he has The excellent photograph on the cover pulled me in to purchase this title too it reminded me of school friends growing up.


    23. Questo un Signor libro Stile perfetto, personaggi perfetti, ambienti perfetti, eventi perfetti posti fra gli anni 50 e gli anni 80 circa E soprattutto divertente, divertente e demenziale.Sa far scompisciare dalle risate come pochi libri sanno fare, ma anche capace di far piangere, di infondere rabbia e coraggio e desiderio di lotta sociale.Profondamente reale.


    24. Tutti i libri di Benni mi hanno divertito, attratto, compiaciuto e regalato buone ore Ma questo, che parla in un certo senso della stroria della sinistra, mi ha conquistato particolarmente, temi a me molto cari, quali la lotta partigiana, le conquiste dei lavoratori ottenute da dure lotte, la contestazione del 68 Bello, bello, avvincente.


    25. L ho e letto il libro della mia vita Non credo di aver mai parlato o incontrato Stefano Benni diamine, me lo ricorderei eppure in questo libro c erano pezzi di me amici, amori, conoscenti, idee, desideri, sogni.Continua a leggere temperamente contempora


    26. An interesting book which covers the political events in Italy during the 1960s I found the book difficult to get into at first, despite its intriguing premise of a boy who, when he hears the sound of clicking, starts up a duoclock that lets him see into different times both past and future Satiric and political.


    27. un libro coinvolgente fino alle lacrime pi amare, oppure alle risate pi grasse.uno spaccato dell italia degli ultimi 40 anni con lo stile inconfondibile del Benni virtuoso che tanto lo ha reso celebre e forse il miglior scrittore italiano vivente.


    Leave a Reply